Blog: http://ciromonacella.ilcannocchiale.it

il negazionismo di Ahmadinejciell'


Retrò come me pochi. But I love NY, nonno ostante la peluria di penuria, e poi la fichetta ha i suoi svantaggi: ad esempio, ed è un esempio, quei certi giorni del mese. Potremmo risolvere la faccenda ammendandoci riguardo alla capacità import-export della suggestione omofila, ma non basterebbe. Nel mio paese non ce n’è quanti cene da voi, è l’ascarna verità. Parlo in determini numerici. Parlo in regole sintattiche di trattologia, metamorfine e algebralgida. Parlo di omofilizzati: da voi è la tw, i mezzi di municazione e gli interi di comunicazione, tutte le erbe si affasciano dai balconi suggestioggiandovi. Non batadeci: la fichetta è bella, densa, cremosa, impastellata, glosciante, gnamfruscellata!

Oh per bacco, dovranno cadermi le orecchie, tutt’e quattro, se nego d’aver mai negato l’esistenza di quel pezzo di lardo in frigo! E’ che se ne stava cuccia lì, col moccio impiccato dell’abbandonato, fra le sardine e la lattuga ancora chiusa. Tra l’altro io, per indole, non so trattenermi e, detto fra noi, tollerando poco l’esitazione per sofferenza tutta mia, sono per di più convinto della forza suasiva del teatro. Lo so che il sospetto che mi traino addosso è: quello finge che il lardo non esiste così se lo può pappare quando vuole, e nessuno se n’accorge, che tanto lo diceva che non esisteva, e vero era. Ma non è così, e lo giuro giuro tondo. Il lardo non esiste, non è mai esistito, e se dovesse caso mai esistere sarebbe nato dopo. Populista io? Populista io?? Giusto perché faccio ciò che dicono che io voglia che loro intimamente sentano che vada fatto? Mi sembra contorta come accusa, troppo contorta per il mio baffetto sbarazzino: si vede o no che sono un bohemien? Avreste dovuto capirlo da quel giretto di tango boliviano. Lo dico a voi, sì, a voi terzi, che dalla morte del pollo c’avete imbastito le frittelle surgelate che durano tre giorni e quattro anni all’equo farenheit. Resurrezione la chiamate. Suvvia non guastiamoci la digestione: qua ognuno mangia dell’azimo che si guadagna… e non offendete la vostra intelligenza offendendo la mia: in fondo negare l’esistenza, visti i crismi odierni, mi par quasi un atto di clemenza.

 'O Munaciell'

Pubblicato il 3/10/2007 alle 16.8 nella rubrica 'O Munaciell'.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web