Blog: http://ciromonacella.ilcannocchiale.it

Brigatisti in Canadà

To’, nel giardino dei meli mi spunta un pero, proprio lì, accanto a quel fazzoletto di deserto in cui all’improvviso s’è affacciata brontolona una cascata, cascata che nel mezzo le s’è fatto un monumento, un obelisco. To’, sull’obelisco, proprio in cima, c’è fresco un nido di leoni marini, di quelli senza zampe, di quelli che strisciano nella savana piena di meli con un solo pero.
Non mi sorprende affatto che fra questi brigatisti ci siano molti giovani, anzi, a dirla tutta mi paiono pochi. E’ che non bisogna dimenticare che prima delle torri gemelle boom c’era un esercito in protesta permanente che s’è coperto di cenere, s’è otturato. Ora, diciamocela chiara, arruolare non è difficile. Personalmente, un paio d’anni fa, mi trovai a parlare con un coetaneo sconosciuto di cui il nome ignoravo e ignoro, che avanzava strani discorsi. Ero lucido, quei discorsi li avanzava a comprendermi. Sarà pure stato un testa di cazzo, ma, appunto, arruolarlo, alla luce d’oggi, non credo fosse esattamente come erigere l’obelisco in Niagara.

Pubblicato il 13/2/2007 alle 16.45 nella rubrica mirada pirata.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web