Blog: http://ciromonacella.ilcannocchiale.it

                        

Non esiste nessuna idea in questa civiltà che ci connetta con i più grevi strazi dell’umanità. Niente. Il vero dolore apocalittico filtra per tombini di celluloide, e di onde più o meno lunghe o, piuttosto, corte. Il nostro dolore piccolo, borghese, intimo, la piccola voragine che ci rende individualmente pallidi, tutto questo è uno schiaffo all’unico nostro padre, che è quella scia di sangue da cui usciamo come da un Giordano. L’Europa è un letto di un bordello o, meglio, il suo allucinato lenzuolo.

Pubblicato il 12/2/2007 alle 10.2 nella rubrica duende.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web