Blog: http://ciromonacella.ilcannocchiale.it

colomba tornella

                              

La preoccupazione per il destino della famiglia la pongo, per ovvie regole precedenziali, un gradino più su della preoccupazione per il destino dell’individuo, ma giusto per l’idea del contenente, ed esclusivamente nei rari frangenti in cui ci credo nel contenente. Dov’è che si va? Per quanto si andrà? .. e via dicendo. Pur tuttavia, essendo io uomo di poco conto che pone fede più nel prato che nella chiesa, e più nel mister che nel di dio ministro, e più negli undici in calzerotti che nei quattro in tunica apostolica demodè, ritengo che la soluzione ai problemi della famiglia sia più vicina e semplice di quanto appaia.
Stamani sono arrivati gli operai per montare un tornello fuori alla mia stanza. Lo stesso faranno fuori al cesso e davanti al salone. Fra una settimana sarà pronto quello al portoncino, accanto al muro di recinzione. Questo risolve e assolve tutto.
Andate in pace pe’ tornelli.

Pubblicato il 10/2/2007 alle 15.41 nella rubrica mirada pirata.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web