Blog: http://ciromonacella.ilcannocchiale.it

La forza della Cina

                  

Che pelle d’oca sulla natica: è la prima volta che piazzo un post d’economia (sì, economia, se non ci credi guarda la categoria!)

 
Con questo post faccio un’incursione nell’alta economia, economia mondiale, sebbene ad un osservatore superficiale – di quelli lì che un millimetro di lastra ghiacciata li regge sul lago – possa apparire l’ennesima corbelleria (tiè, corbelleria). Mammagari! gli risponderei se fossi il lago.
Cibarmi di cianfrusaglie non è mia prerogativa prima. Non che stia a francesizzarmi il palato, così da annacquare le parole di quella patina di seta che dici “minchia che charme!”. Però la cianfrusaglia, di per sé, è concetto assai prossimo all’irrelazionabilità. Eppure -dico eppure intendendo porca di quella zozza- mi ti compro un mezzo chilo di bianchetti, congelati perché poi non è che la genialità del cuoco naif la interroghi col telecomando del cancello automatico, né la comandi oltre la data della scadenza con accettabili frutti. Dopo qualche giorno li apro. Bianchi e così vermiformi che… – che saranno veramente pesci? Una metà li metto a soffriggere con le zucchine e il curry, per farne sugo per spaghetti, senza guardarli, studiarli. L’altra metà, scongelata, la riadagio in frigo chè la sera ne farò frittelle in pastella. Ora, detto fra noi, gli spaghetti non male. Eppure -dico eppure intendendo porca puttana selvatica- nel mentre che a sera me li intubo nell’impasto, ti ci trovo un cazzariello (ndr: un aggeggetto) metallico, piccolo e tondo, dai contorni irregolari che se fosse stato un neo avrei temuto il peggio. Cazzo sto a mangiarmi? Mi spavento, quel nodo di gelo - tipo Baggio che calcia alto a Pasadina - mi si allarga in gola, il sangue ribolle come l’acqua all’una e un quarto, le vene… le vene sono la tratta Napoli-Salerno, presso Cava Dei Tirreni, dove le curve sotto il sole t’illudono di non essere tanto curve - ed è lì che cascò l’asino. Insomma, sul cellulare ho già fatto il 118 e mi manca solo di schiacciare il tasto verde quando… “pesce d’acqua dolce pescato in Cina” leggo sulla confezione. Bene, razionalità: acqua dolce che è? Tradotto in linguaggio per vittime di attacchi di panico che è - fiume? Ah, tutt’appost: sarà stato un po’ d’argento che hanno buttato via, ecco spiegato: d’altraparte non è in gran crescita economica la Cina?

 

O’Munaciell

Pubblicato il 14/11/2006 alle 0.44 nella rubrica 'O Munaciell'.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web